Termini e Condizioni di vendita Generali


Le condizioni di vendita di seguito elencate si intendono integralmente accettate dal committente al conferimento dell’ordine. La proposta d’ordine è impegnativa per l’acquirente. Il venditore si riserva il diritto di accettare o rifiutare la commissione. I prezzi indicati sono quelli correnti al momento della spedizione della merce, indipendentemente dalla data di ordinazione della stessa.


Gli interessi commerciali saranno applicati nella misura del tasso ufficiale di sconto aumentato di 6.5 punti percentuali. La disponibilità della merce non è garantita e gli ordini vengono evasi in base alla disponibilità di magazzino. La merce disponibile verrà spedita nell’arco di 15 giorni lavorativi, quella non disponibile verrà posta in “back order” e consegnata in seguito. La consegna della merce è prevista a piano terra, (ingresso con larghezza minima di mt. 1.60 atto a permettere l’entrata di un “transpallet” industriale) oppure nell’area adiacente senza impedimenti e scalini. Nel caso in cui il luogo di consegna risultasse situato in zona a traffico limitato, l’acquirente si impegna ad ottenere i necessari permessi di transito. Nel caso in cui il pacco arrivasse danneggiato, ritirare la merce con riserva, diversamente il danno non verrà risarcito. La merce viaggia a mezzo corriere e il limite massimo di risarcibilità per la responsabilità civile vettoriale è di € 1,00 al Kg (art. 1696 c.c. modificato dal decreto 286/05). Per la risarcibilità globale della merce, al momento dell’ordine, il committente deve richiedere una polizza supplementare con il premio a carico del richiedente.


D.Lgs. del 9/11/2012 n. 192 Rimborso dei costi sostenuti per il recupero degli insoluti. Gli insoluti verranno gravati di un importo forfettario di € 40,00 cadauno più il costo degli interessi a titolo di risarcimento del danno, fatta salva la prova del maggior danno (costi di assistenza legale per il recupero del credito).